Progover

Abbiamo già visto una tecnica di trading progressivo con i risultati esatti. Oggi analizziamo invece un’altra tecnica che prevede sempre la strategia di operare scommesse progressive durante lo svolgimento del match.

La strategia in questione consiste nell’operare un trading progressivo sui mercati under/over. Questa strategia può permettere buoni guadagni e una discreta versatilità. Per non rischiare di mettere a rischio ingenti quantità di denaro bisogna utilizzare alcune accortezze.

Vediamo come si utilizza la tecnica abitualmente conosciuta come Progover.

Quando usare questa strategia

Per ottenere i risultati migliori questa strategia deve essere utilizzata nelle partite in cui si prevede un numero esiguo di gol. In partite con numerosi gol questa tecnica ci obbligherebbe a effettuare numerose scommesse aumentando la nostra responsabilità e rischiando di compromettere la nostra cassa.

Ma vediamo di cosa stiamo parlando.

Progover: trading progressivo sui mercati Under/Over

La tecnica Progover  prevede un trading progressivo sul mercato Over e funziona in questo modo:

  • Prima dell’inizio della partita è necessario bancare l’Over 1.5 (la responsabilità dovrebbe essere piuttosto bassa)
  • Se nella partita si verificano due gol si procederà a bancare l’Over 2.5 (la responsabilità a questo punto si sarà abbassata)
  • Se arriva il terzo gol si bancherà l’Over 3.5 e così via

Queste sono le regole di base: cerchiamo di analizzarle con più accuratezza. La nostra scommessa parte con una bancata sull’Over 1.5: abbiamo cioè scommesso che le squadre in campo faranno meno di due gol. Se la situazione resta sullo 0-0 potremmo decidere già di chiudere il nostro trading in positivo ma decidiamo di andare avanti.

Una delle due squadre segna un gol: nulla di preoccupante, la nostra scommessa è ancora in gioco. Arriva il secondo gol dell’incontro: a questo punto la nostra bancata sarà persa. Procediamo quindi a bancare l’Over 2.5 la cui quota a questo punto sarà scesa drasticamente: dovremmo bancare con una somma pari alla somma scommessa in precedenza più la responsabilità persa.

Se nella prima scommessa abbiamo bancato 5 euro a quota 1.40 avremo una responsabilità di 2 euro. Nella seconda scommessa dovremo bancare per un valore totale di 7.5 euro (5 della bancata + 2 della responsabilità e così via per le scommesse successive.

In questo modo la situazione sarà la seguente:

  • se la partita finirà con due gol avremo vinto la nostra seconda bancata con un guadagno di 7.5 euro a cui andremo a sottrarre i 2 euro della prima responsabilità andata perduta.
  • se si verifica il terzo gol dovremmo procedere con la nostra strategia: ovvero dovremmo bancare l’Over 3.5 in maniera progressiva.

La strategia originale prevede di procedere in questo modo arrivando fino all’80’ quando si dovrà bancare il risultato esatto che si sta verificando in quel momento in modo da proteggersi da eventuali gol dell’ultimo minuto.

Vantaggi e svantaggi

Con partite con pochi gol la strategia funziona egregiamente. Il consiglio è quello di chiudere in profitto non appena la situazione lo permetterà soprattutto con l’avvicinarsi degli ultimi minuti di gioco. Un gol negli ultimi minuti potrebbe infatti impedirci di operare una nuova bancata a quote favorevoli e vanificare il nostro piano.

Con partite con tanti gol la strategia diventa rischiosa perché la nostra responsabilità comincerà a crescere in maniera progressiva e saremo costretti a mettere a rischio una parte importante della nostra cassa.

Come per ogni strategia la prima cosa da fare è studiare attentamente la partita. Altra condizione necessaria è quella di seguire la partita live per capire l’andamento del match. Il terzo consiglio è quello di accontentarsi di un piccolo profitto: volere troppo potrebbe equivalere a perdere tutto.



Clicca qui per giocare con il betting exchange!