Bancare il pareggio

Un’altra strategia che può essere applicata sul risultato del pareggio (o X) è quella della bancata. In questo caso lo scommettitore decide di scommettere contro il pareggio: la speranza è, quindi, che questo evento non si realizzerà.

Questa strategia ha molti vantaggi ma anche qualche fattore di rischio: uno dei principali è legato alla responsabilità. Le quote pre-match del pareggio sono generalmente alte quindi dovremo mettere a disposizione una grande quantità di denaro. Per ovviare a questo problema si possono selezionare partite con quote più basse sul pareggio oppure piazzare la scommessa attendendo qualche minuto dopo l’inizio della partita (sperando che il match non si sblocchi nei primissimi minuti).

Vediamo come funziona la strategia che prevede di bancare il pareggio in una partita di calcio.

Quando si utilizza?

Per sfruttare questa strategia al meglio dobbiamo individuare la giusta partita. In particolare dobbiamo scegliere un match tra squadre votate all’attacco, una partita che pensiamo si sbloccherà piuttosto velocemente.

La situazione perfetta è quella di un match in cui pensiamo che sia la favorita a poter andare per prima in vantaggio. In caso contrario potremmo non riuscire a chiudere il nostro trading. Se andasse in vantaggio la sfavorita, infatti, la quota del pareggio si muoverebbe di poco: la possibilità che la favorita possa riaddrizzare la partita, infatti, sarebbero molte.

Bancare il pareggio – esempioBanca pareggio

Abbiamo deciso di considerare la partita tra Roma e Parma di Serie A. La Roma non può permettersi passi falsi e il Parma è in caduta libera visto i gravi problemi societari che lo affliggono. Pensiamo quindi che la Roma possa passare in vantaggio per prima, supportata dal suo pubblico. Banchiamo il pareggio a quota 6 per 10 euro. La nostra responsabilità sarà di 50 euro e il nostro eventuale profitto sarà uguale alla puntata della nostra scommessa (10 euro).

Come da pronostico la Roma passa in vantaggio: la quota del pareggio si alzerà notevolmente. Tutti gli utenti riterranno, infatti, altamente improbabile un ritorno del Parma.

Banca pareggio 1

Anche se pensiamo che la Roma possa tenere in mano le redini della partita non vogliamo attendere oltre ma chiudere subito la nostra scommessa. Non ci resta altro da fare che puntare il pareggio alla quota più alta ora disponibile ovvero 8. In questo modo chiuderemo il nostro trading ottenendo sin da subito, senza attendere ulteriori sviluppi, un sicuro guadagno.

Decidiamo quindi di puntare 7.5 euro sul pareggio a quota 8. In questo modo avremmo un guadagno sicuro in tutti e tre i risultati possibili. Infatti:

  • Se la partita finirà in pareggio vinceremo la nostra puntata (con 52.50 euro di profitto) ma perderemo la nostra bancata (-50 euro di responsabilità). Il guadagno che otterremo sarà di 2.5.
  • Se la partita non finirà in pareggio vinceremo la nostra bancata (10 euro di profitto) e perderemo la nostra puntata (-7.5 euro). Anche in questo caso il guadagno sarà di 2.5 euro.

Banca pareggio 2

Ecco come si sarà modificato il nostro mercato: il nostro guadagno sarà di 2.5 euro con qualsiasi risultato la partita dovesse finire.



Clicca qui per giocare con il betting exchange!