Abbinamento e liquidità: cosa sono?

Abbiamo detto che una delle principali “regole” del Betting Exchange è puntare a quote alte e bancare a quote basse. Abbiamo anche visto che, in qualità di utenti, possiamo noi stessi proporre le quote a cui effettuare le nostre scommesse.

Allora perché non possiamo proporre sempre la quota più conveniente? Se abbiamo intenzione di puntare un determinato evento, perché non proporre una quota più alta per aumentare il nostro profitto?

Per rispondere a queste domande abbiamo bisogno di introdurre due nuovi concetti ovvero l’abbinamento e la liquidità.

Cos’è l’abbinamento?

Affinché le nostre scommesse in modalità Punta e Banca siano accettate è necessario che vengano abbinate ovvero bisogna che un altro utente accetti la nostra scommessa ad una determinata quota. Cerchiamo di spiegare il tutto con un esempio.

Abbinamento

In questo caso stiamo lavorando sul mercato Under/Over 2.5 della partita Milan-Lazio di Coppa Italia: immaginiamo di voler puntare sull’Under 2.5. La miglior quota disponibile, al momento, è 1.87 (nel primo riquadro blu in alto a sinistra).

Ma nel Betting Exchange possiamo noi stessi proporre le quote per le nostre scommesse. Infatti, come potete vedere nella schedina a destra, abbiamo provato a puntare cinque euro sull’Under 2.5 ma ad una quota più alta della migliore disponibile, esattamente a 2.5.

Come potete osservare la scommessa non è stata abbinata ma la nostra quota è andata ad aggiungersi a quelle disponibili nel settore banca del mercato di riferimento. Se osservate l’ultima casella a destra della prima riga troverete la nostra scommessa di 5 euro a quota 2.5.

Affinché la nostra scommessa venga abbinata dobbiamo attendere che qualcuno sia disposto a bancare l’Under a quella quota. Difficilmente accadrà se lo stesso evento è offerto a quote di bancata più bassa, come in questo caso. Perché qualcuno dovrebbe decidere di bancare a quota 2.5 (con responsabilità maggiore) quando può già farlo a quota 1.96?

Se la nostra scommessa non troverà nessun abbinamento sarà annullata all’inizio del match. Non perderemo nulla, semplicemente sarà come se non avessimo mai fatto la nostra scommessa.

Abbiamo quindi compreso cosa vuol dire abbinamento in questo tipo di scommesse. Quando decidiamo di piazzare una scommessa dobbiamo “scontrarci” con un’altra questione: si tratta della liquidità. Cerchiamo di capire cosa vuol dire.

La liquidità nel Betting Exchange

Liquidità

Vi riproponiamo l’immagine completa del mercato Under/Over 2.5 in Milan-Lazio. Abbiamo imparato a riconoscere le quote di bancata e di puntata. Ora vediamo cosa significano gli importi riportati sotto queste quote.

La cifra riportata (ad esempio i 13 euro) sotto la quota 1.87 è la somma di tutti gli importi messi a disposizione dagli scommettitori a quella determinata quota ovvero la liquidità. Quindi se volessimo puntare 10 euro la nostra scommessa verrebbe immediatamente abbinata.

Ma cosa succederebbe se volessimo puntare 50 euro?  In sostanza la nostra scommessa sarebbe abbinata parzialmente: 13 euro sarebbe abbinati subito ma i restanti 37 euro resterebbero in attesa di una nuova liquidità a quella quota.

Il problema della liquidità non si pone mai per piccole somme. Si potrebbe porre, invece, nel caso di giocate con somme piuttosto importanti (soprattutto in mercati ed eventi minori dove ci sono meno scommettitori e, di conseguenza, meno denaro).



Clicca qui per giocare con il betting exchange!